Articoli nella categoria Approfondimenti

La “successione” dei soci nei rapporti giuridici pendenti della società estinta

Presentazione del caso

La società Alfa S.r.l. in liquidazione è creditrice nei confronti della banca Beta quanto alla restituzione di somme iscritte in conto corrente per un ammontare complessivo, verificato successivamente alla liquidazione, di Euro 457.167,97. Alla pretesa della società, nel frattempo volontariamente cancellatasi dal registro delle imprese, la banca risponde, trascorsi tre mesi dalla predetta cancellazione, mediante una lettera raccomandata, indirizzata sempre ad Alfa S.r.l. in liquidazione e pervenuta peraltro all’indirizzo della vecchia sede, con cui viene eccepito il mancato pagamento delle ultime rate di una somma a suo tempo prestata a mutuo, per un complessivo ammontare di Euro 402.649,22. Tizio e Caio, ex amministratori della società Alfa S.r.l. ormai estinta, si recano dunque da un avvocato per sapere se e in che misura la pretesa di Beta sia esigibile, e del pari quale sia il destino del credito vantato da Alfa nei confronti della banca Beta.
PROSEGUI LA LETTURA »